L'auto in fiamme
L'automobile avvolta dalle fiamme

POZZUOLI – Rione Toiano, ore 23, due boati rompono il silenzio di un tanquillo sabato sera. Un’auto, verosimilmente un’Alfa 147, prende improvvisamente fuoco nella zona delle “Case dei Puffi”.

PAURA – Le fiamme divampano, c’è paura tra la gente. I residenti di via Toiano  e delle strade limitrofe sono affacciate ai balconi, si cerca di capire cosa stia succedendo. Si sentono numerose esplosioni, le fiamme improvvisamente si innalzano per diversi metri, il timore è che la vettura possa esplodere completamente da un momento all’altro

L’AUTOMOBILE – Sarebbe di proprietà di un uomo vicino ad ambienti malavitosi da tempo “irreperibile” alle forze dell’ordine.

LE IPOTESI – Incendio doloso? qualcuno avrebbe appiccato appositamente il fuoco alla vettura, magari dopo averla portata nello spiazzale? Perchè quell’auto era ferma in un posto abitualmente non utilizzato a parcheggio? Sono diversi gli indizi che porterebbero a pensare alla pista dolosa. Forse un’auto rubata altrove e incendiata dopo qualche “servizio” o un segnale della camorraa? Alcuni testimoni avrebbero udito un’ esplosione  prima delle fiamme. Nell’auto Siamo naturalmente nel campo delle ipotesi, che potranno trovare conferme o smentite solo a seguito delle indagini che in queste ore vengono condotte dagli uomini del Commissariato di Polizia di Pozzuoli.

L’INCENDIO DOMATO DOPO MEZZ’ORA – Pochi minuti ed arrivano i pompieri a spegnere l’incendio. Per fortuna l’autovettura non era parcheggiata vicino ad altri veicoli, quindi i danni sono stati circoscritti alla sola vettura andata completamente distrutta.  Alle 23.45 giungeva sul posto una volante della polizia. Gli agenti, dopo aver effettuato i rilievi, cercavano di risalire all’intestario dell’automobile.

ANGELO GRECO
angelogreco@cronacaflegrea.it

[cronacaflegrea_slideshow]