CASORIA – Gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Campania impegnati nel controllo del territorio, in collaborazione con i colleghi del commissariato di PS Afragola, sono intervenuti poco dopo le 16 di oggi pomeriggio in via Giacomo Rossini a Casoria, nel Parco Rossini. I poliziotti hanno eseguito un certosino controllo a un’area esterna ad alcuni stabili dove vi erano delle autovetture in sosta, in stato di abbandono e, sotto la scocca di una di queste, hanno rinvenuto e sequestrato due bombe a mano da guerra Modello M75. Il controllo è stato esteso anche ad alcuni locali di pertinenza condominiale ed ha consentito di rinvenire e sequestrare a carico di ignoti, 58 dosi di marijuana pari ad un peso di circa 80 grammi, stipata insieme ad un bilancino di precisione e pronte per la commercializzazione ed un fucile a canne mozze ben occultato all’interno di una intercapedine ricavata in una cantinola; l’arma unitamente a quattro cartucce era riposta con cura in alcuni canovacci. Proseguono le indagini della Polizia di Stato per risalire alla provenienza delle armi.