POZZUOLI – La terra ha tremato per circa 20 minuti a Pozzuoli dove nella notte è stato registrato uno sciame sismico iniziato alle 23.57 e terminato intorno alle 00.15. L’epicentro dei fenomeni sismici è la zona di Agnano-Pisciarelli. La prima scossa, di magnitudo pari a 1.5, è stata accompagnata da un forte boato avvertito dai residenti della zona alta della città, e seguita da una lunga serie di scosse minori che sono terminate intorno a mezzanotte e un quarto con una di magnitudo pari a 1.4. Il fenomeno sismico non ha provocato danni né a cose né a persone, solo paura tra i residenti spaventati per il forte boato iniziale. «Il fenomeno è durato circa venti minuti e rientra nella normale attività vulcanica dei Campi Flegrei» rassicurano dall’Osservatorio Vesuviano.