POZZUOLI – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno denunciato a piede libero per per interruzione di pubblico servizio una 59enne di Pozzuoli. La donna è salita su un vagone della Cumana alla fermata “Edenlandia” e non indossava la mascherina. Il capotreno è intervenuto immediatamente invitandola a rispettare le regole. La 59enne si è rifiutata, dichiarando di non poter indossare la mascherina per motivi sanitari non meglio precisati. Il convoglio non parte per un’attesa da parte degli altri viaggiatori di circa 30 minuti. Intervengono i carabinieri che fanno scendere la signora, per lei anche la sanzione anti-covid di 400 euro per il mancato utilizzo del dispositivo di protezione. Il treno è partito regolarmente per il sollievo degli altri passeggeri.