di Gemma Russo

Un piatto di fagiolini con le cozze
Un piatto di fagiolini con le cozze (foto di Marina Sgamato)

SAPORI FLEGREI – Il caldo estivo fa sì che piatti elaborati e caldi siano ormai banditi. Vi proponiamo, allora, una ricetta semplice in cui le protagoniste sono le cozze. Utilizzeremo nella preparazione anche i fagiolini, che in questo periodo sono di stagione. Preferite questi a quelli del banco frigo. Ingredienti per 4 persone: 200 grammi di spinacini, 200 grammi di fagiolini di stagione, 100 grammi di pane, cozze a piacimento, succo di limone, aglio, olio, sale, peperoncino.

 

LA PREPARAZIONE – Lavare le cozze ed eliminare, quanto più è possibile, i cosiddetti “denti di cane” dalla superficie. Questi ultimi sono indice di qualità e assicurano che le cozze provengano dalle nostre acque. Quelle nostrane sono da preferire a quelle dell’Adriatico, greche e spagnole, perché saporite e piene. Ricordarsi di non degustarle crude, ma cotte. Pulite, porle in una padella con olio, aglio e peperoncino. Il calore le farà aprire. Niente sale, faranno tutto le cozze. Una volta aperte, toglierle dal fuoco e lasciare raffreddare il tutto. Nella padella, ci sarà un sughetto. Filtrarlo e tenerlo da parte, servirà da condimento per l’insalata. Pulire e lavare i fagiolini. Lessarli in acqua, equilibratamente salata, dai 5 ai 10 minuti, dipende da quanto sono teneri. Cotti, metterli da parte per farli raffreddare. Pulire e lavare gli spinacini, che non avranno bisogno di cottura. Tagliare il pane a cubetti e metterlo in forno. Bruschettarlo. In un capiente contenitore, porre i fagiolini, gli spinacini, i crostini bruschettati e le cozze prive di conchiglie esterne. Per rendere il piatto scenografico, metterne anche qualcuna con l’involucro. Spremere un generoso limone. Aggiungere il sugo delle cozze, precedentemente filtrato, e un filo d’olio. Girare il tutto. Il piatto è pronto!