SONY DSC
Una bilancia irregolare sequestrata dai carabinieri

NAPOLI  – “Compro Oro” nel mirino dei controlli dei carabinieri. I militari nel corso degli ultimi giorni hanno dato il via ad una vasta operazione di monitoraggio di questo particolare esercizio commerciale che negli ultimi anni stanno spopolando tra Napoli e provincia. Sono ben 16 gli esercenti denunciati per un totale di 20 contravvenzioni. Le operazioni di controllo hanno portato al sequestro di 8 bilance non a norma, che non garantivano la “corretta” transazione tra chi portava i preziosi e chi li comprovava.

 

04.04.2014 - carabinieri nei compro oro
Carabinieri durante i controlli nei “Compro Oro”

POZZUOLI – C’è anche un “Compro Oro” di Pozzuoli tra le attività finite nei controlli da parte dei carabinieri e che hanno portato a una raffica di sequestri e denunce in tutta Napoli e Provincia. Si tratta di un negozio che sorge nella città di Pozzuoli, gestito da un 43enne del luogo. Durante gli accertamenti all’interno del locale i militari hanno rinvenuto e sequestrato una bilancia “non a norma”. Stessa scoperta è stata fatta anche in numerosi punti vendita controllati dai carabinieri.

 

TRUCCHI PER GABBARE – Diversi i sistemi con i quali vengono modificate le bilance per far risultare più leggero il bene da pagare:decentramento della bolla per mettere in piano la bilancia, inserimento di un sottile strato di gommapiuma sotto il piatto, utilizzo di pesi di riferimento “modificati” al posto di quelli approvati e punzonati dall’autorità preposta al controllo ed altri “trucchetti” scoperti dai carabinieri. Inoltre i militari della “benemerita” hanno riscontrato numerosi preziosi non correttamente registrati. La tenuta corretta dei registri è garanzia che il materiale in oggetto non provenga da furti o rapine.