QUARTO – L’ex sindaco di Quarto, Rosa Capuozzo, spara a zero sull’amministrazione comunale targata Antonio Sabino. «Dopo più di un mese viene convocato il consiglio comunale. All’ordine del giorno ben 24 punti la maggior parte dei quali sono: interrogazioni e mozioni, tutte presentate dalle opposizioni. È singolare che a fine gennaio vengano discusse interrogazioni presentate a luglio ed ottobre. Così come è singolare ed evidente l’inerzia, l’inefficienza e l’incapacità di questa amministrazione a dir poco arrogante», dichiara il consigliere di minoranza.

L’AFFONDO – Per l’ex primo cittadino “in rosa” nonostante siano trascorsi sei mesi dall’insediamento della nuova amministrazione, non si evince ancora alcuna proposta della maggioranza. «Questo ci porta a pensare e a confermare che questi signori non hanno un programma da portare avanti, così come tanto decantato in campagna elettorale, o addirittura, un programma che non accomuna tutte le forze di maggioranza», tuona la Capuozzo.