Home Primo Piano QUARTO/ Il sindaco azzera la Giunta comunale: via tutti gli assessori

QUARTO/ Il sindaco azzera la Giunta comunale: via tutti gli assessori

0
QUARTO/ Il sindaco azzera la Giunta comunale: via tutti gli assessori
Antonio Sabino

QUARTO – È tempo di verifica politica e di rimodulazione degli assetti all’interno della squadra di governo del sindaco Antonio Sabino alla guida della città di Quarto da quattro anni. Il primo cittadino, nelle scorse ore, ha disposto il decreto di azzeramento della giunta comunale, congelando le deleghe dei suoi assessori. L’obiettivo della fascia tricolore è dare un nuovo slancio all’attività amministrativa, conferendo un ulteriore impulso all’azione governativa. Sabino ha anche chiesto al presidente del Consiglio Comunale la convocazione urgente per mercoledì 2 novembre di un Consiglio comunale straordinario per la discussione dei provvedimenti adottati e per l’illustrazione delle linee programmatiche presenti e future per la città di Quarto. In seguito al confronto, previsto tra due giorni, il sindaco disporrà la nomina dei nuovi componenti dell’esecutivo.

LE DICHIARAZIONI DEL SINDACO – «Ho convocato tutti i consiglieri comunali di maggioranza e ho comunicato loro la decisione di revocare con effetto immediato tutte le deleghe agli attuali assessori e, di conseguenza, ho provveduto all’azzeramento della giunta comunale. Ho preso questa decisione dopo aver ascoltato ed essermi confrontato con centinaia di concittadini: dalla città, dal mondo associativo, dal mondo sindacale, dal mondo del lavoro, da chi vive la fragilità e la precarietà, e dal tessuto imprenditoriale ho colto un entusiasmo e un forte apprezzamento verso l’Amministrazione comunale, che ho l’onore di guidare da oltre 4 anni, che si è ulteriormente rafforzato negli ultimi mesi – dichiara il sindaco Antonio Sabino –  La città ha percepito chiaramente il mio e il nostro impegno e l’abnegazione totale per fare sempre meglio; per dare sempre di più. Ma per rispettare e cogliere questo entusiasmo civico ho ritenuto opportuno e necessario rafforzare le nostre linee programmatiche sui temi presenti e futuri della città di Quarto, partendo dalla cultura e dalla legalità, che sono due stelle polari del nostro lavoro di amministratori pubblici. Dobbiamo rispondere con ancora più forza ai bisogni della città, con la consapevolezza di avere ancora più coraggio per un ulteriore cambio di passo, innanzitutto culturale, nell’interesse esclusivo della città. Quarto e i bisogni delle sue cittadine e dei suoi cittadini vengono prima di tutto e tutti. Ringrazio tutti i miei assessori per il lavoro fatto nell’interesse della città, ma ora serve un cambio di passo».

Luxury Chic
Spazio disponibile
Testa Slot
Non Pesa
Thun Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Nello Savoia Sindaco di Bacoli
Antica Pasticceria Del Giudice
Nina Shoes & Bags
Giosi Ferrandinoi
Allianz Di Bonito
De Vizia