di Gennaro Del Giudice

Carabinieri all'esterno del Centro Commerciale "Quarto Nuovo"
Carabinieri all’esterno del Centro Commerciale “Quarto Nuovo”

QUARTO – Un carabiniere aggrappato all’auto del rapinatore viene trascinato a terra per decine di metri. Le urla della gente che assiste incredula. Scene da film d’azione all’interno del parcheggio del Centro Commerciale “Quarto Nuovo” dove i carabinieri della Tenenza di Quarto, diretti dal Tenente Leonardo Rosano, hanno arrestato, in flagranza di reato per rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale, Hadzovic Hakija, della Bosnia Erzegovina, 48enne, residente a Giugliano in Campania in via Ex Alleati, già noto alle forze dell’ordine.

 

L’INTERVENTO – Provvidenziale è stato l’intervento dei carabinieri, in particolare di un maresciallo che ha messo a repentaglio la propria incolumità. Dopo la colluttazione con il malvivente, che con la sua auto lo ha trascinato a terra per decine di metri, il militare è stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari del “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli per le ferite riportate sul corpo.

 

LA RAPINA IMPROPRIA – Il fatto è accaduto intorno alle 14.30 di mercoledì quando il 48enne ha portato via da una Yaris in sosta nel parcheggio del centro di via Masullo e di proprietà di una 35enne di Napoli, diverse borse della spesa. L’uomo infatti, dopo aver seguito la vittima e atteso il momento in cui si sarebbe allontanata per posare il carrello, è entrato nell’abitacolo, si è impossessato delle buste della spesa ed è risalito sulla sua auto, una Fiat Stilo, per darsi alla fuga. Tentativo però bloccato dai carabinieri, che allertati da una chiamata del personale di vigilanza del centro commerciale, sono giunti sul posto. Momenti concitati durante i quali uno dei militari è riuscito a bloccare la corsa dell’auto, a togliere le chiavi dal cruscotto e ad arrestare il 48enne. L’uomo è stato rinchiuso in serata presso il carcere di Poggioreale mentre la refurtiva, per un valore di circa 200 euro tra abbigliamenti e alimenti, è stata restituita alla vittima.