PROCIDA – I carabinieri della stazione di Procida hanno arrestato per evasione Tsvetanova Miroslava Simeonova, 18enne di origini bulgare già sottoposta ai domiciliari. E’ stata sorpresa al porto, a pochi passi dallo scalo turistico: tra le mani un biglietto per un traghetto diretto ad Ischia. Finita in manette è stata giudicata in Tribunale con rito direttissimo e condannata a 10 mesi con la sospensione condizionale della pena.