POZZUOLI – Rapina a mano armata al supermercato “Decò” di via Pagano, a Monterusciello. In tre, poco dopo le 16 di oggi (venerdì 24 agosto), hanno fatto irruzione all’interno del locale e  tenuto sotto la minaccia delle pistole i dipendenti, dai quali si sono fatti consegnare l’incasso della giornata (il cui ammontare è ancora in fase di quantificazione). I tre malviventi avevano i volti travisati, indossavano giubbotti del tipo K-Way di colore blu scuro ed avevano un chiaro accento puteolano. Mentre due rovistavano nelle casse e tenevano fermi clienti e dipendenti, uno faceva da “palo” all’ingresso del supermercato. Dopo il raid la banda si è data alla fuga per le strade del quartiere.

LE INDAGINI – Sul posto sono giunti i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Pozzuoli e della stazione di Monterusciello che hanno raccolto le testimonianze delle vittime. La rapina è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza del supermercato. Appena tre settimane fa, sempre nel quartiere, un commando composto da quattro malviventi armati di pistole e fucili a canne mozze assaltò in pieno giorno il vicino bar “Santa Chiara” e il bar “Euro” di Licola.