POZZUOLI – Rapina un’anziana nonostante sia sottoposto da un mese all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per un analogo reato. I carabinieri della Compagnia di Pozzuoli hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari – emessa dal Gip del Tribunale di Napoli su proposta della locale Procura della Repubblica – nei confronti di un 22enne. Pasquale Esposito è accusato del reato di rapina aggravata, commesso lo scorso mese di giugno al rione Toiano di Pozzuoli, ai danni di un’anziana signora alla quale ha sottratto con violenza due collane e un orecchino.

AI DOMICILIARI – Al momento del fatto, l’indagato era già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria disposta appena un mese prima per analogo reato. Esposito, al termine delle previste formalità, è stato dunque sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, dove permarrà, con specifiche prescrizioni, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.