POZZUOLI – Sono sette, per il momento, i bambini risultati positivi ier al test per il coronavirus, tutti studenti della scuola elementare “Oriani” di Licola Borgo, compagni di classe della bimba di sei anni risultata positiva lo scorso 2 ottobre. Il focolaio è scoppiato all’interno della classe prima sezione B del plesso dell’ottavo circolo. Tutti i bambini contagiati stanno bene, qualcuno nei giorni scorsi ha avuto decimi di febbre, ma nessuno finora ha manifestato particolari sintomi. La notizia dei tamponi risultati positivi è stata comunicata dall’Asl alle famiglie che a loro volta hanno informato la preside. I piccoli contagiati risiedono quasi tutti tra Licola di Pozzuoli e Licola di Giugliano.

I CONTROLLI – L’Asl Napoli 2 Nord nella giornata di ieri insieme alle autorità preposte ha tracciato il link epidemiologico per ciascuno dei bambini contagiati disponendo quarantena e tamponi per genitori, familiari che hanno avuto contatti stretti e per quelli che hanno particolari patologie. Per la settimana prossima, invece, è stato programmato il secondo test naso-faringeo per tutti gli alunni risultati positivi, per verificare lo stato del contagio a quattordici giorni dall’ultimo contatto avuto con il caso numero uno.

SCUOLA CHIUSA – In arrivo in giornata la chiusura temporanea dell’istituto scolastico Oriani di Licola e dei plessi dell’ottavo circolo. L’istituto è tra quelli dotati di un particolare sistema di sanificazione che consente continui interventi nelle aule e nei locali comuni ed è tra le scuole dove durante le lezioni gli studenti sono seduti in banchi singoli.