di Gennaro Del Giudice

Evento De Vizia
Foto celebrative dell’emergenza di ieri e la raccolta di oggi

POZZUOLI – Strade invase dai rifiuti, cumuli di spazzatura che lambivano i primi piani delle abitazioni, miasmi, l’incubo delle epidemie, residenti con le mascherine, guerriglie urbane, camion della raccolta bloccati, dati alle fiamme, l’intervento dell’Esercito Italiano in missione nelle aree della “monnezza”. Una crisi senza fine durata per anni, una vergogna che ha fatto il giro del Mondo. Immagini terribili oggi custodite negli archivi fotografici e nelle memorie della gente, fatti che sembrano appartenere alla Preistoria ma che raccontano la Pozzuoli di appena 3 anni fa. E se come recita una famosa canzone “Dal letame nascono i fior..” oggi dai rifiuti nascono capolavori. Come quelli realizzati dagli studenti del Primo Circolo Oriani e della Giacinto Diano di Pozzuoli che proprio con i rifiuti hanno realizzato alberi di natale con bottiglie di plastica, lattine di coca cola, presepi, abiti, addobbi natalizi con buste di plastica che hanno colorato il Rione Terra e fatto da cornice alla manifestazione “Differenziata sotto l’albero”, organizzata dal Comune di Pozzuoli insieme alla “De Vizia Transfer” per festeggiare il traguardo del 75% di raccolta differenziata raggiunta in città in appena 2 anni.

 

Evento De Vizia 27 (6)
Il cortile di Palazzo Migliaresi al Rione Terra di Pozzuoli

LA FESTA – Un obiettivo raggiunto in tempi record per una città di oltre 80mila abitanti diventata tra le più virtuose della provincia di Napoli, frutto di una sinergia tra i cittadini, la De Vizia, l’Amministrazione e gli uffici comunali attraverso il lavoro del direttore del ciclo integrato dei rifiuti Angelo Maione. Una città che ha risposto “presente” sabato mattina affollando il piazzale del Rione Terra. Musica, esibizioni artistiche, mostre hanno fatto da cornice alla festa a cui hanno partecipato cittadini, associazioni, studenti, dirigenti scolastici, rappresentanti delle istituzioni locali e della De Vizia Transfer, rappresentata dal direttore generale Francesco Caruso.

 

IL MONITO – «Bisogna isolare coloro che non vogliono bene la città, gli incivili che la sporcano e che non rispettano il lavoro di quanti hanno contribuito a raggiungere questo prestigioso traguardo» è stato il monito del Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia. Raccolta differenziata e ciclo virtuoso dei rifiuti ma anche infrastrutture sul territorio,tra le iniziative messe in campo dal comune di Pozzuoli e annunciate dall’assessore all’Ambiente Francesco Cammino «Siamo in dirittura d’arrivo con la realizzazione di un’area di conferimento per i rifiuti che sorgerà a Licola Borgo». Durante la manifestazione è stato presentato lo spot ideato per celebrare il successo raggiunto dalla città di Pozzuoli nella raccolta differenziata.

 

LE FOTO (di Angelo Greco)

[cronacaflegrea_slideshow]