POZZUOLI – Blitz antidroga nel cuore del Rione Toiano: i carabinieri della Compagnia di Pozzuoli hanno fatto irruzione in un appartamento ed hanno sorpreso due ragazzi che confezionavano cocaina. I militari dell’Arma hanno arrestato un 19enne e una 16enne incensurati, ritenuti responsabili di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. L’operazione è scattata nel corso di un servizio finalizzato a contrastare lo smercio di droga nei quartieri periferici di Pozzuoli. Nel corso dell’intervento sono stati rinvenuti e sequestrati 18 involucri di cellophane, contenenti cocaina per circa 5 grammi.

L’OPERAZIONE – La ragazzina era riuscita a nasconderne parte della droga negli indumenti intimi. Sotto chiave anche un grammo di hashish, materiale per il confezionamento e 800 euro in banconote di piccolo e medio taglio, ritenuti provento di attività illecita. Il 19enne è stato condotto a Poggioreale. La minore a Nisida.