Antonio Caso

POZZUOLI – Antonio Caso ha sciolto le riserve e ha deciso di candidarsi al Parlamento con il Movimento 5 Stelle. «Amo la politica, quella bella e con la P maiuscola. Ho deciso di candidarmi perché ho sempre pensato che, per cambiare le cose, fosse necessario mettersi in gioco in prima persona. E l’ho sempre fatto», annuncia sui social l’ex consigliere comunale ‘pentastellato’, candidato a sindaco di Pozzuoli alle scorse elezioni amministrative. «Ed ora eccomi qui, a propormi per la Camera dei Deputati nelle imminenti Parlamentarie. Un meccanismo che, se in principio ha funzionato come grande strumento democratico e partecipativo, negli anni è stato purtroppo spesso vittima di “furbetti” e oggi nasconde il rischio che possa avanzare chi semplicemente ha costruito pacchetti di click, senza mai essere partecipe- continua Caso – Purtroppo i tempi ristretti hanno impedito la definizione di un meccanismo diverso, che magari rendesse centrali i futuri gruppi territoriali ed impedisse l’avanzare degli “arrivisti”. Gli iscritti dovrebbero avere i giusti momenti di confronto con chi aspira a rappresentarli e poter porre a questi le giuste domande».