di Angelo Greco

l tubo incriminato
l tubo incriminato

POZZUOLI – Da oltre una settimana un tubo delle conduttura di acqua potabile perde centinaia di litri di acqua al giorno. Preziosa acqua che va a finire nella foce che collega il lago Lucrino al mare. Oltre una settimana senza che nessuno abbia ancora preso provvedimenti, con la perdita che è diventata ben più consistente rispetto alla nostra ultima segnalazione. Se si passeggia sul marciapiede o si aspetta il treno sulla bachina della stazione di Lucrino il fragore dell’acqua che si riversa il mare è forte.

IL PRECEDENTE – Il problema della conduttura che riversa acqua potabile in mare non è storia di questa settimana. Già in primavera venne segnalata la stessa perdita e all’epoca ci volle oltre un mese perché qualcuno intervenisse. A distanza di qualche mese ci risiamo, dal sopralluogo fatto la settimana scorsa da parte della ditta incaricata della manutenzione della conduttore dell’acquedotto comunale pare che il tubo in questione vada completamente sostituito e non solo riparato. Ma intanto, in attesa dell’intervento risolutivo, centinaia di litri d’acqua potabile si perdono quotidianamente, un spreco in barba alla condizione di molte persone per cui l’acqua è un bene preziosissimo.

 

IL VIDEO