POZZUOLI – «Presto l’ospedale di Pozzuoli avrà altri reparti e nuovi servizi a beneficio della nostra comunità. Abbiamo approvato in giunta il progetto e la convenzione con la quale concederemo all’Asl Napoli 2 Nord la licenza edilizia con una modalità semplificata. Il Santa Maria delle Grazie potrà così compiere ulteriori passi in avanti e diventare sempre più un presidio ospedaliero all’avanguardia della sanità campana e punto di riferimento non solo per i cittadini puteolani. Ringrazio il presidente della Regione Vincenzo De Luca per l’attenzione che ha avuto in questi anni, e che continua ad avere, nei confronti dell’ospedale e della nostra città». Con queste parole il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, annuncia il via libera alla realizzazione di quattro nuovi reparti di degenza presso il nosocomio di Contrada La Schiana destinati a Medicina Generale, Neurologia, Lungodegenza e Riabilitazione, oltre al Centro Unico Prenotazione (CUP) e alla Centrale del 118.

IL PROGETTO – Sono due gli interventi messi in agenda. Il primo sarà effettuato nell’area posta davanti all’ingresso principale dell’ospedale, dove sorgeranno i quattro nuovi reparti per complessivi 93 posti letto, una nuova area di accoglienza, una sala riunioni di 95 posti, locali destinati all’attività ambulatoriale e una farmacia. Il secondo intervento riguarderà invece l’area posta sulla destra del viale di accesso al nosocomio, dove sarà realizzato un nuovo corpo di fabbrica da adibire a Cup e a centrale del 118, con aree esterne per le ambulanze.