POZZUOLI – Tragedia a Marano. Un incidente è costato la vita ad un operaio, Mebarki Abdel Krim, 55enne di origine algerina e residente a Pozzuoli. L’uomo si trovava sul tetto della scuola elementare Ranucci quando, per cause ancora in corso di accertamento, è precipitato nel vuoto. I soccorsi sono risultati inutili: l’uomo è morto, diventando così l’ennesima vittima degli incidenti sul luogo di lavoro. Una lista nera che continua ad allungarsi negli ultimi anni.

IL DRAMMA – Mebarki Abdel Krim era intento a posizionare la guaina sul tetto dell’edificio scolastico quando è caduto: un volo di circa 10 metri prima di schiantarsi al suolo. Allertati immediatamente i soccorsi. Vani i tentativi di rianimazione del personale del 118. Sul posto per i rilievi del caso i carabinieri della Compagnia di Marano, diretti dal capitano Gabriele Lo Conte.