POZZUOLI – Passione civile e umana solidarietà sono stati i due motori che hanno spinto Antonio Mattone a riflettere su malavita, solitudine e riscatto nel carcere. Ne è nato un libro: “E adesso la palla passa a me”, che verrà presentato mercoledì 18 ottobre (ore 18), nel Palazzo Migliaresi – Rione Terra a Pozzuoli. Con l’autore, saranno presenti il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, e il vescovo, monsignor Gennaro Pascarella. Interverranno Gianluca Guida, direttore dell’Istituto penale minorile di Nisida, Luigi Nicolais, professore emerito alla Federico II, don Fernando Carannante, vicario episcopale della carità e direttore della pastorale carceraria diocesana, Maria Teresa Moccia di Fraia, assessore comunale alla cultura. Letture del testo Raffaele Esposito e Maria Castronuovo. Modera Salvatore Manna, direttore di Segni dei Tempi.
In conclusione dell’incontro, sarà possibile effettuare la visita al Percorso Archeologico del Rione Terra.