MESSAGGIO:

il lungomare Pertini è balneabile
Abusivi sul lungomare Pertini (foto archivio)

Egregio direttore, purtroppo in città si parla tanto e spesso a vuoto di come cambiare le cose, mai poi puntualmente si è sempre punto e a capo. Esempio lampante sono gli abusivi delle spiagge di via Napoli. Infatti quest’ultimi, per chi non lo sapesse e come anche manifestato sul social network facebook  nei giorni scorsi attraverso uno scatto di un fotografo puteolano, continuano imperterriti nella loro attività abusiva. Come tutti ben sanno a via Napoli non esistono stabilimenti balneari ma di fatto ci sono ad opera degli abusivi, che affittano e vendono merce in modo quindi illegale generando un’economia a nero (meno male che è stato costituito l’osservatorio sul lavoro nero in città!). Lo stesso comune avendo fatto un bando per l’arenile (e in attesa delle assegnazioni) dovrebbe far si che la spiaggia sia libera impedendo lo svolgimento di attività illegali e non autorizzate. A questo punto mi chiedo il perchè, amministrazione  e autorità competenti non facciano nulla per impedire il propagarsi di queste attività abusive. Basta ricordare i diversi sequestri fatti negli anni scorsi in questa zona ma ad ogni anno nuovo sembra che non si accaduto nulla. Eppure il tutto è sotto gli occhi di tutti, mi sarei aspettato delle prese di posizione da chi di dovere in merito alla questione, ma
alla fine nulla di ciò accade. Perchè? A chi fa comodo questa situazione?  Perchè non si provvede realmente e non a chiacchiere a far rispettare le regole?

Salvatore