a cura del dottor Rosario Porzio

Ganoderma-lucidum-Reishi
Ganoderma lucidum

MEDICINA – È annoverato tra le 10 sostanze terapeutiche naturali più efficaci. Il fungo reishi è un fungo orientale dalle proprietà adattogene che aiuta l’organismo a superare i momenti di stress; contiene vari gruppi di sostanze farmacologicamente attive tra cui in particolare: polisaccaridi (beta glucani) che esplicano importanti azioni quali il rallentamento dello svuotamento gastrico, incremento della peristalsi intestinale e contenimento del livello di colesterolo e di glucosio ematico nell’uomo e in animali da laboratorio ed un azione immunostimolante, triterpeni con azione adattogena ed in particolare con proprietà anti ipertensiva e antiallergiche. Vi sono ancora sali minerali quali ferro, zinco, rame, manganese, magnesio, potassio, calcio, selenio, germanio organico quest’ultimo molto importante per le sue proprietà immunostimolanti e per le sue proprietà antiossidanti infatti rende disponibile l’ossigeno alla cellula, aumentandone la riserva nel corpo e quindi abbassandone il bisogno. Il Germanio organico stimola la capacità di aumentare la disponibilità di ossigeno per le cellule e favorisce l’eliminazione degli elettroni spaiati. Quest’ultimo fatto lo rende particolarmente prezioso in situazioni d’ischemia acuta (Infarto miocardico, Ictus, asfissia da monossido di Carbonio). Il Germanio organico favorisce inoltre anche la rimozione dell’eccesso di metalli tossici presenti nel corpo del corpo come il piombo, il cadmio ed il mercurio, contrastando anche gli effetti delle radiazioni ionizzanti. Vitamine b, 17 amminoacidi tra cui tutti gli essenziali, sostanze ad attività anti-istamina, adenina, triterpeni(acido lucidenico, acido ganodermico e acido genoludico).

 

Il gruppo del professor Maurizio Cauli
Il gruppo del professor Maurizio Cauli

L’ATTIVITA’ – Le principali azioni del reishi possono essere cosi riassunte:
• azione simil cortisonica( contrasta le reazioni allergiche, azione antinfiammatoria) anche artrite reumatoide
• fluidifica il sangue
• azione ipotensiva
• antitrombotica
• attiva il metabolismo favorendo la riduzione del peso
• riduce il colesterolo(ostacolando la sintesi endogena tramite l’azione dell’enzima hmg-CoA reduttasi, inibizione dell’assorbimento intestinale
• ripristina la flora intestinale
• riduce l’acidità gastrica
• favorisce corretto funzionamento tiroideo
• combatte i radicali liberi( causa di invecchiamento e malattie degenerative quali Alzheimer, tumori ecc)
• calma il SNC e aiuta
• previene tumori (colon, fegato, polmoni e leucemia)
• favorisce eliminazione metalli pesanti
• depura il fegato e reni (abbassa le transaminasi dopo 1 mese normalizzazione dopo 3 mesi, associato alla chemioterapia per prevenire i frequenti danni epatocellulari di tale pratica)
• stimola il sistema immunitario(associato al antimoniato di n-metil-glucamina da una migliore e più rapida risposa alla terapia con remissione dei sintomi clinici in caso di leishmaniosi), aumento dei linfociti t, linfociti natural killer e granulociti riduce gli effetti collaterali da chemioterapia e più rapida ripresa dopo chirurgia

 

AVVERTENZE – Sconsigliato a chi prende farmaci antiaggreganti, immunosoppressivi, chi sta in allattamento. Controindicazioni: possibili sintomi nella prossima settimana nausea, vertigini, dolori gastrici (le tossine in seguito alla depurazione vanno in circolo). Attualmente nella zona flegrea e di Napoli un gruppo di facinorosi ragazzi capeggiati dal loro leader Maurizio Cauli e dai dottori Antonio Barbieri biologo ricercatore dell’istituto Pascale di Napoli che ha fatto anche un blog sul ganoderma dal titolo antoniobarbierireishi.blogspot.it e dal Veterinario Antonio De Rosa direttore sanitario dell‘ambulatorio veterinario A Monteruscello sito in via monte ruscello n 66 stanno aprendo l’utilizzo di questi prodotti sia per uso veterinario che sulla ricerca sul cancro con ottimi risultati e la loro missione è quella di far conoscere questo fantastico integratore a tutta la popolazione allo scopo di portare benefici fisici ed economici attraverso un semplice gesto che compiamo quotidianamente” quello di prendersi un caffè od un thè in amicizia” perché il caffè crea socialità. Oggi fare integrazione è molto importante perché la qualità degli alimenti è sempre più scarsa e povera di quei nutrienti che la natura ci offre basti pensare che una volta le mucche si nutrivano di erba e di conseguenza di grassi come omega 3, oggi le mucche non sono più allevate al pascolo e quindi non producono latte che contiene omega3 infatti quando leggiamo alcune marche che specificano con aggiunta di omega 3 è perché nel latte non lo ritroviamo più. La salute è la ricchezza più grande e abbiamo l’obbligo di preservarla pertanto non mi resta che augurarvi Buon Ganoderma a tutti.