MONTE DI PROCIDA – Il Comune di Monte di Procida, con delibera di giunta comunale numero 10 del 21 gennaio 2021, ha aderito al Progetto transnazionale la “Rotta di Enea” e al suo comitato strategico, finalizzato alla candidatura come Itinerario Culturale relativo ai Paesi membri del Consiglio d’Europa e del bacino Mediterraneo. La “Rotta di Enea” rappresenta il viaggio compiuto dall’eroe di Troia raccontato nel VI libro dell’Eneide da Virgilio: nel suo viaggio Enea giunge sino ai lidi dei Campi Flegrei, dove si reca dalla Sibilla e all’Averno scendendo negli inferi. L’adesione di Monte di Procida al progetto si colloca nelle azioni di valorizzazione del patrimonio culturale ed identitario del territorio perseguite dall’Amministrazione ed in linea con la promozione di un turismo sostenibile e di flussi turistici destagionalizzati del progetto.

LE ADESIONI – Partecipano al comitato scientifico docenti universitari e rappresentanti delle istituzioni culturali di tutti i Paesi coinvolti, tra cui la vicepresidente del Congresso dei Poteri Locali del Consiglio d’Europa, il Direttore del Museo Archeologico di Tebe, il Direttore degli scavi archeologici del Sito UNESCO di Troia. Al progetto hanno aderito oltre al Comune di Monte di Procida, altri enti tra cui la Città Metropolitana di Napoli, il Parco Archeologico del Colosseo, la Soprintendenza Archeologica di Roma, Viterbo ed Etruria Meridionale, il Parco Archeologico dei Campi Flegrei, il Comune di Benevento e quello di Pozzuoli. Una grande opportunità di promozione a 360° del nostro territorio scrigno di tesori paesaggistici, storia e cultura.