alboPOZZUOLI – Una delibera di Giunta comunale a “firma” dei carabinieri di Pozzuoli. E’ la gaffe apparsa sull’albo pretorio del comune di Pozzuoli dove alla voce “emittente” della delibera numero 143 veniva riportata la dicitura “Carabinieri di Pozzuoli”. In pratica un atto deliberato da sindaco e assessori veniva attribuito ai militari dell’Arma. Una clamorosa gaffe che riguardava una delibera di Giunta che aveva come oggetto il Pagamento canone di concessione delle aree demaniali regionali su cui insiste il Mercato Ittico all’Ingrosso del Comune di Pozzuoli relativo all’anno 2015 – Importo da liquidare € 195.836,70.”

LA GAFFE – Ovviamente si è trattato di un clamoroso errore commesso da parte del funzionario o chi per esso responsabile della pubblicazione degli atti sull’Albo Pretorio a cui si accede attraverso il sito internet del comune di Pozzuoli. Un errore a cui è stata messa una “pezza” dopo oltre 24 ore.