POZZUOLI – Positivo al Covid-19 andava in giro per Pozzuoli violando la quarantena. Quando i carabinieri lo hanno fermato per un controllo ha risposto loro: “Ho bisogno di prendere aria”. Così è finito nei guai un 30enne del posto, denunciato dai militari della stazione di Pozzuoli. L’uomo era risultato positivo il 10 gennaio scorso al tampone molecolare ma, nonostante l’isolamento domiciliare a cui era stato sottoposto, aveva deciso di lasciare la propria abitazione. Episodio analogo è accaduto anche a Scampia, dove i carabinieri del nucleo radiomobile hanno fermato un 37enne risultato positivo due giorni prima, che si era detto “stanco di rimanere chiuso in casa”.