Un posto di blocco dei Carabinieri a Pozzuoli
Un posto di blocco dei Carabinieri a Pozzuoli (foto di repertorio)

CAMPI FLEGREI – Task force contro la movida selvaggia del sabato sera. Controlli sono stati messi in campo dai carabinieri della Compagnia di Pozzuoli diretta dal Capitano Elio Norino nei comuni di Pozzuoli, Bacoli e Monte di Procida con un bilancio di 5 persone denunciate, 3 mezzi sequestrati e tre espulsioni nei confronti di altrettante persone. Numeroso è stato il dispiegamento di uomini e mezzi messi in campo con l’ausilio delle varie stazioni dei comuni flegrei e dei nuclei Operativo e Radiomobile.

 

DENUNCIATI – Nel corso del servizio di controllo straordinario del territorio un 19enne di Napoli è stato denunciato in stato di libertà in quanto sorpreso alla guida di un veicolo senza aver conseguito la patente, mentre un 38enne di Pozzuoli è stato sorpreso alla guida di una vettura in possesso di un contratto assicurativo falso. A Bacoli un 53enne è stato denunciato per guida in stato d’ebbrezza dopo aver provocato un incidente.

 

ESPULSI DAI CAMPI FLEGREI – I controlli alla circolazione stradale hanno inoltre portato alla contestazione di 7 violazioni al codice tra le quali 3 per circolazione senza assicurazione e 1 per circolazione con mezzo non sottoposto a revisione, che ha comportato il sequestro amministrativo di 3 veicoli. Durante i servizi è stato denunciato per ricettazione un rumeno 53enne senza fissa dimora sorpreso alla guida di un ciclomotore oggetto di furto perpetrato il 9 giugno ai danni di un 20enne napoletano e, per evasione dagli arresti domiciliari, un 60enne di Pozzuoli trovato fuori dalla sua abitazione, in mezzo alla movida del sabato sera. Infine 3 pregiudicati per reati contro il patrimonio sono stati sorpresi in atteggiamento sospetto a Monte di Procida (2 sono di Napoli e 1 di Giugliano in Campania). Per i 3 è stato adottato il foglio di via obbligatorio con ingiunzione a non far ritorno nel comune.

 

Gennaro Del Giudice