POZZUOLI – Cultura, gastronomia, territorio, spettacoli. La Nave di Enea, seguita da altre imbarcazioni, veleggerà per quattro giorni lungo le coste della Campania – da Scario a Pozzuoli – per seguire un tratto della Rotta di Enea, l’itinerario tra storia e mito che è diventato itinerario culturale del Consiglio d’ Europa. Questa è la Crociera dei Valori, l’iniziativa realizzata dall’Associazione Rotta di Enea in collaborazione con la Lega Navale Italiana e con il patrocinio di RAI Campania dal 23 al 26 settembre prossimo per promuovere non solo il turismo ma anche tutti i valori fondanti della civiltà mediterranea. Le tappe della Crociera dei Valori, dopo Scario, saranno Centola-Palinuro dove si trova il cenotafio di Palinuro, il nocchiero di Enea. Nel pomeriggio l’approdo ad Acciaroli in Comune di Pollica. Il secondo giorno le navi di Enea approderanno a Sorrento per un incontro spettacolo che si svolgerà nel Chiostro del Convento di San Francesco per poi proseguire il giorno seguente verso Bacoli dove verrà anche ricordato Miseno, il trombettiere di Enea, che avendo sfidato Tritone nel suono della tromba da questi era stato gettato in mare dove era annegato. La Crociera si concluderà a Pozzuoli dove la prima regata di stagione sarà proprio dedicata ad Enea. I quattro giorni della crociera prevedono incontri con i rappresentanti del territorio, spettacoli sul tema del viaggio di Enea, letture di Dante e Virgilio, incursioni gastronomiche dedicate alla dieta mediterranea, passeggiate.