Carabinieri (8)CAMPI FLEGREI – E’ di due persone arrestate e sei denunciate il bilancio dei controlli condotti dai carabinieri tra venerdì e sabato nei Campi Flegrei. I militari delle locali stazioni hanno svolto uno specifico servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa, con perquisizioni e controlli di pregiudicati nell’area flegrea.

 

GLI ARRESTATI – Per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti è stato arrestato Valerio Nitti, 22 anni, residente a Pozzuoli, già noto alle forze dell’ordine, notato su via Cacciapuoti mentre spacciava stupefacenti ad alcuni acquirenti. Bloccato e perquisito è stato trovato in possesso di 6 grammi di marijuana, del peso complessivo di 6 grammi, 5 grammi di hashish, un bilancino elettronico di precisione, vario materiale per il confezionamento dello stupefacente e 90 euro in denaro contante, ritenuti provento d’illecita attività. Mentre per possesso di documenti di identificazione falsi è stato arrestato Mario Bitonto, 45 anni, residente a Pozzuoli, già noto alle forze dell’ordine, fermato per controlli su via Montenuovo Licola Patria, esibiva una carta d’identità che, con successive verifiche dei carabinieri, è risultata falsa. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati accompagnati nelle loro abitazioni agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.
I DENUNCIATI – Sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale un 41enne di Pozzuoli, già noto alle forze dell’ordine, il quale durante un controllo ha tentato di sottrarsi strattonando i carabinieri; sempre per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità un 29enne ed un 27enne di Napoli, già noti alle forze dell’ordine, i quali, durante un controllo alla circolazione stradale, minacciavano i carabinieri e si rifiutavano di fornire le proprie generalità; per guida senza patente 3 giovani del luogo, mentre altri tre giovani sono stati trovati in possesso di modiche quantità di droga (marijuana, cocaina ed hashish) detenute per uso personale, venendo segnalati al Prefetto quali assuntori di stupefacenti. Infine durante i controlli, inoltre, sono stati contestate 36 violazioni al codice della strada di cui ben 10 per guida senza la copertura assicurativa, 18 i veicoli sequestrati e irrogate sanzioni amministrative per complessivi 11mila euro.