Poker per il bomber d'Auria quest'oggi

QUARTO – Il Quarto archivia la pratica Mari con un roboante 7 – 0 e complice la contemporanea sconfitta dello Stasia a Volla si riprende la seconda piazza in solitario. Ora gli azzurri di Amorosetti sono a sole tre lunghezze di distanza dalla capolista Frattese che sarà impegnata domani sull’ostico campo di Casalnuovo. Mattatore della gara è D’Auria autore di un poker che lo porta in testa alla classifica cannonieri a quota 19. Nota di colore il bomber azzurro con il poker di oggi ha raggiunto quota 50 reti siglate in meno di stagioni con il Quarto. Due volte Pirone e Palma mettono la firma alle altre reti quartesi.

 

LA GARA – Ci mette più del previsto il Quarto a sbloccare la gara, corre infatti il minuto 36 quando Pirone riesce a portare avanti i suoi. La rete dell’attaccante ex Procida fa sciogliere il Mari come neve al sole. Dopo soli 4’infatti Fratellanza in uscita atterra D’Auria, rigore ed espulsione per l’estremo del Mari, sul dischetto va lo stesso D’Auria che realizza il 2 – 0 ed il suo centesimo gol nelle ultime 4 stagioni. Tre minuti più tardi è ancora Pirone a siglare per i suoi, chiudendo il primo tempo sul 3 – 0. Nella ripresa è un vero e proprio D’Auria – show, l’attaccante azzurro sigla altre reti, gol intervallate dalla segnatura di Palma. Il finale è un 7 – 0 impietoso che lascia poco al commento. La serie D è un sogno realizzabile per gli azzurri.

 

TABELLINO

 

NUOVA QUARTO CALCIO: Navarra, Santangelo, Esposito F., Andreozzi, Pirozzi, Zinno (dal 2’st De Gennaro P.), Pirone (dal 34’ st De Gennaro D.), Gaveglia (dal 35’ st Orlando), D’Auria, Palma, Passero. A disposizione: Iengo, Sica, Ucciero, Testa. Allenatore: Amorosetti Ciro

MARI: Fratellanza, Cozzolino (dal 1’ st Scaraglio), Valanzano, Cantone, De Biase (dal 42’ pt Nardi), Maglione, Fallicciardi, De Filippo, Amoroso (dal 16’ st Esposito M.), Agusto, Immobile. A disposizione: Esposito C., Di Lorenzo, De Sivo, Perna. Allenatore: Margotti Raffaele.

Arbitro: Antonio Carotenuto di Torre Annunziata
Assistenti: Francesco Scuoppo – Danilo Iaccio di Salerno
Reti: 36’ pt e 45’ pt Pirone, 42’ pt. rig., 22’ st, 37’ st e 41’ st D’Auria, 33’ st. Palma.
Espulso: 40’ pt Fratellanza per fallo da ultimo uomo su D’Auria.
Note: Spettatori 200 circa. Ammonito: De Filippo.