sibilla bacoliSANT’ANASTASIA. Vittoria nell’ostica trasferta contro lo Stasia per 0-3, e vetta della classifica in solitaria conquistata dai sibillini, che aprofittano dello stop della Nuova Ischia, ponendosi a +1 dalla stessa formazione isolana.

IL PRIMO TEMPO – Il match si apre in maniera equilibrata: al 17′ sono i padroni di casa che tentano di disturbare la porta protetta dal classe ’98 Umberto Pietrangeli, che risponde sicuro dapprima all’insidiosa conclusione di Greco, e poi su quella di Del Prete. Al 18′, la Sibilla risponde con Enzo Lepre, che elabora un sublime suggerimento per Fabio Cifani, che però non riesce a concludere a rete. Ma i sibillini cercano il gol del vantaggio, che giunge al 31′, da una bella costruzione partita dalla retrovie con l’onnipresente under Luca Cuomo, classe ’99, tra i migliori in partita, che avvia l’azione, sulla quale il bomber Marco Mazzeo, di testa realizza il gol del vantaggio. La prima frazione di gioco scorre, e al 41′ giunge la gioia del raddoppio: da fraseggio tra Capitan Mazzeo e Fabio Cifani, quest’ultimo realizza lo 0-2, qualche minuto più tardi, si chiude così il primo tempo.

IL SECONDO TEMPO – La ripresa, si apre al 3′ con Carlino che cerca di accorciare le distanze, ma risponde pronto e sicuro l’estremo difensore biancoazzurro Pietrangeli, sempre vigili alla difesa della propria porta La Sibilla al 10′ cerca di realizzare il terzo gol: con una punizione conquistata da Mazzeo sul lato sinistro dell’area dello Stasia, il bomber biancoazzurro diviene autore di un cross perfetto, sul quale tenta di svettare Serino, che non riesce a concludere a rete. Al 21′ ancora il duo  Lepre/Mazzeo, diviene protagonista di una bella costruzione, con tiro finale del capitano biancoazzurro, che però va fuori. Ma la gioia della doppietta personale per il bomber biancoazzurro, giunge al 38′, con un pallone rubato magistralmente da Cuomo, che lancia Mazzeo, che conclude a rete, ponendo la parola fine a questo match. Vetta della classifica conquistata, paluso a tutti gli uomini del tecnico De Stefano per l’ottima prestazione messa in campo oggi.

LA GIOIA DI GENNARO CAPUANO – A fine gara il patron Gennaro Capuano, raggiante, dichiara: «Siamo un gruppo, forte, partendo dal magazziniere Policano, passando per il calciatori, e bravo a li mister e alla società, che sono stati in grado di creare tutto questo. Sono soddisfatto di questo primato in classifica. C’è grande entusiasmo, lotteremo fino alla fine per vincere il campionato e per arrivare in Eccellenza».

TABELLINO 
Stasia: Ciontoli , Larucci ’97 (19’st Speranza), Grimaldi ’99, Andolfi ’98, Ursomanno , Carlino K , Magaddino, Gaveglia VK(19’st Marigliano), Del Prete, Greco, Gracco (16’st Cozzolino). A disposizione: Lavorante ’98, Pastore ’99, Bifaro ’97, Giordano ’98. Allenatore: PierFrancesco Ulivi
Bacoli Sibilla 1925: Pietrangeli ’98, Carezza(18’st Massa), Cuomo ’99, Carannante (33’st Solano), Esperimento, Serino VK, Lepre, Cinque ’97, Cifani , Mazzeo K, Capuano(6’st Coppola). A disposizione: Esposito, Dottorini ’98, Della Ragione ’99, Vallefuoco. Allenatore: Antonio De Stefano.
Marcatori: 31’pt e 38’st Mazzeo, 41′ pt Cifani
Ammoniti: Carlino, Del Prete, Carannante
Arbitro: Gennaro Decimo di Napoli
Assistente n.1: Antonio Mauro Carrieri di Napoli.
Assistente n.2: Mariano Chimenti di Napoli
Calci d’angolo Stasia: 3
Calci d’angolo Bacoli Sibilla 1925: 2
Recuperi: 1’pt; 4’st.