SERPICOPOZZUOLI – La parola d’ordine in casa Virtus Pozzuoli è una sola: reagire. Il ko contro il Cilento Basket ha lasciato l’amaro in bocca alla squadra gialloblù ma ora si guarda con un piglio diverso alla restante parte della stagione. «E’ stata una partita storta dove la tensione è stata tutto a nostro danno, abbiamo giocato malissimo fino al terzo periodo facendo anche una guerra diretta con la direzione arbitrale che, comunque, non è risultata all’altezza di un match di cartello come quello di sabato – ha spiegato coach Mauro Serpico -. Ma è acqua passata ora guardiamo avanti che è meglio. Il Casavatore? La loro posizione in classifica non deve trarre in inganno. Stanno ancora a zero punti ma, tutto sommato, hanno perso sempre con pochi punti di scarto il che fa ben capire che si tratta di una squadra che combatte in mezzo al campo. Sono per lo più giovani ma hanno anche diversi elementi esperti della categoria come Angelino e Forlenza. Cosa mi aspetto dai miei? Una reazione e una partita perfetta, in settimana abbiamo analizzato più volte gli errori commessi e il nostro obiettivo rimane quello di arrivare nelle prime due posizioni di classifica». Il match con il Casavatore si giocherà domani alle ore 18,30.

NOTIZIARIO – Buone notizie giungono dall’infermeria dove Radomir Pekic si è totalmente ripreso dal problema al quadricipite femorale destro e si è allenato per tutta la settimana con i compagni.

ROSTER E ARBITRI

Casavatore: Dolce, Angelino, Annunziata, Testa, Di Lauro, Forlenza, Vivolo, Aprea, Leccia, Pempinella, Rollo. All. Franco

Gma Pozzuoli: De Rosa, Orefice, Salzillo, Pekic, Longobardi, Caresta, Orsini, Esposito, Aprea, Errico, Loncarevic, Lewis. All. Serpico

Arbitri: Agnese di Napoli e Liguoro di Sant’Anastasia