BACOLI – Notte di paura a Bacoli dove un raid incendiario ha danneggiato l’agenzia di assicurazioni “Schiano”, in via Miseno. Sul posto sono state rinvenute tracce di liquido infiammabile che confermano la matrice dolosa. Sull’episodio indagano i carabinieri della stazione di Bacoli e della sezione operativa di Pozzuoli. Viste le modalità nessuna pista è esclusa: dall’intimidazione di matrice estorsiva a una ritorsione di natura personale. Il titolare dell’agenzia, un 67enne di Monte di Procida, ha dichiarato agli inquirenti di non aver subito né richieste di pizzo né minacce.

Il raid è andato in scena nella notte tra sabato e domenica quando ignoti hanno formato l’ingresso dell’edificio e si sono diretti al primo piano dove ci sono gli uffici dell’agenzia. Per domare le fiamme è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Danneggiati due locali e il corridoio dell’appartamento che ospita l’agenzia al primo piano di una palazzina che sorge a pochi passi dagli uffici del comune di Bacoli. L’edificio colpito dall’incendio resta agibile.