POZZUOLI – Il Consiglio comunale di Pozzuoli si colora di verde con l’ingresso della Lega. Ad annunciarlo Mario Massimiliano Cutolo in una lettera indirizzata al presidente dell’Assise, Luigi Manzoni. «Erano troppi anni ormai che mi trascinavo consapevolmente fra contenitori elettorali e liste civiche in attesa di un partito che mi restituisse di nuovo l’entusiasmo di fare, quel senso di appartenenza tristemente fagocitato dagli interessi dei singoli. Oggi è tempo quindi di ripartire, di rimboccarsi le maniche e ricominciare a fare politica attiva. Dopo aver atteso per alcuni mesi in un silenzio assordante, dopo aver metabolizzato ingiurie, infamie, angherie pseudo politiche da parte di strampalati soggetti fiabeschi prestati alla vita pubblica, oggi, semplicemente, non voglio più far parte di una maggioranza di governo che si è dimostrata spesso assente sul territorio e lontana da ogni partecipe sensibilità, incentrando sull’opportunismo e sull’immobilismo il proprio cammino amministrativo», ha scritto Cutolo nella sua missiva con cui ha annunciato di voler uscire dal gruppo misto e contestualmente di costituire il partito “Lega Salvini Campania” in Consiglio comunale.