L'avviso affisso alla stazione di "Cappuccini"

POZZUOLI – Sin dalle prime ore dell’alba il servizio ferroviario della Sepsa sulla linea Cumana, a seguito del deragliamento avutosi nella giornata di ieri in prossimità della stazione dei “Cappuccini”, risulta essere completamente sospeso sull’intera tratta che va da Montesanto a Torregaveta. Al momento l’azienda fa solo sapere che il servizio riprenderà a seguito di un nuovo ordine. La stessa decisione è stata presa anche lungo la linea della Circumflegrea.

MANCANZA DI SICUREZZA –  Secondo indiscrezioni, la chiusura sarebbe dovuta a motivi di sicurezza. Il personale della Sepsa infatti,  dopo il solito sopralluogo mattutino avrebbe rilevato  un’insufficienza del materiale per il servizio che li ha indotti a non avviare il traffico ferroviario. Macchinisti e personale dell’azienda non hanno voluto assumersi la responsabilità di avviare il servizio senza garanzie sugli standard minimi di sicurezza. Dunque, entrambe le linee ferroviarie gestite dalla Sepsa sono state chiuse fino a nuove disposizioni. Il personale «Non possiamo assumerci certi rischi, ne va della sicurezza dei passeggeri»

CAOS –  Una situazione che ha provocato grande caos con decine di migliaia di pendolari che si sono ritrovati senza mezzi di trasporto. In molti sono stati costretti a ripiegare sui mezzi della Metropolitana.  Gravi ripercussioni anche nei comuni flegrei, completamente isolati dal capoluogo.

GENNARO VOLPE