26.10.2015 - l'arma sequestrata ai 3 baby rapinatoriVARCATURO – Tre giovanissimi armati di pistola hanno minacciato e rapinato un 15enne costringedolo a consegnargli la city car. E’ accaduto a Varcaturo doove i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per rapina aggravata 3 minorenni. La vittima è uno studente di 15 anni che vive con la propria famiglia a Quarto. I tre rapinatori invece sono un 17enne già noto alle forze dell’ordine e due 16enni incensurati, tutti di Mugnano di Napoli.

LA RAPINA – Il fatto è avvenuto alle 23 circa di sabato in via San Nullo a Licola. Il 15enne era alla guida della sua city car 50 quando è stato affiancato dai 3 che in sella a uno scooter l’hanno minacciato con una pistola, intimandogli di fermarsi e consegnare il veicolo. A quel punto due si sono subito dopo dileguati con la vettura, mentre il terzo li ha seguiti a bordo dello scooter.

LA CATTURA – Immediatamente sono scattate le ricerche con i carabinieri che sono riusciti a rintracciare e bloccare i tre giovani. Inoltre è stata rinvenuta e sequestrata anche la pistola utilizzata per la rapina, risultata essere un revolver scenico privato del tappo rosso. Dopo l’arresto i tre minorenni sono stati accompagnati nel centro di prima accoglienza di Napoli sul viale Colli Aminei. Il loro arresto è stato convalidato e il GIP presso il Tribunale per i minorenni di Napoli ha disposto per i 3 la custodia in comunità.