PROCIDA – In un lido di Procida è stata una privata cittadina a notare 2 pappagalli costretti in una gabbia troppo piccola in cui non potevano vivere in salute; non riuscivano persino ad effettuare un’apertura alare completa. Nello stabilimento sono intervenuti per gli accertamenti i carabinieri del nucleo C.I.T.E.S. e personale veterinario dell’ASL di Napoli i quali hanno effettivamente visto i 2 esemplari di “Psittacus Erithacus” chiusi in una gabbietta visibilmente inadeguata per loro. Gli esemplari sono stati quindi tirati fuori da lì e sequestrati, poi affidati all’ASL per la custodia. Il titolare del lido è stato denunciato per detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura.