AFRAGOLA – Svanisce il primo sogno granata tra le mura dello stadio comunale papà di Cardito. il ritorno della coppia Italia di eccellenza termina con il risultato di 2-0 per l’afragolese. Doppietta di Fava Passero (un gol per tempo) tagliano le gambe ad una Puteolana che ci ha creduto poco. Scesa in campo poco convinta e con poche idee, è sbattuta contro un’Afragolese che, seppur incapace di esprimere gioco limitandosi a contenere gli avversari, si è dimostrata in fin dei conti solida e ben messa in campo.

L’AVVIO – Partono bene i Granata che nei primi minuti prendono il controllo del gioco grazie soprattutto a Mimmo De Marco che nasconde letteralmente il pallone ai centrali rossoblu mostrandolo solo al momento del passaggio. I diavoli rossi sfiorano il gol con Palumbo che a tu per tu con il portiere calcia debolmente. Le azioni dell’Afragolese prontamente interrotte da una buona difesa granata, non sono altro che lanci a favore della punta centrale Dino Fava.

IL RADDOPPIO – I secondi 45 minuti riprendono con i padroni di casa che amministrano agevolmente il risultato contenendo le timidissime iniziative ospiti che in sostanza non riescono mai a rendersi pericolosi. E’ ancora Fava a replicare e chiudere i conti per una partita male interpretata dai flegrei che consegnano senza colpo ferire la finale agli uomini di Masecchia. Squadre che si rincontreranno già questa domenica in campionato, sarà la solita sfida sentitissima con in palio la vetta della classifica.