Le spiagge di Miseno e Miliscola

MONTE DI PROCIDA/BACOLI – Spiagge, lidi, scogliere e pontili tutti esauriti in uno dei weekend più caldi degli ultimi tempi e proprio il caldo asfissiante ha fatto si che migliaia di automobilisti, motociclisti e bagnanti giunti con qualsiasi mezzo a Miseno e Miliscola,Torregaveta,Acquamorta e Fusaro affollassero le costiere per il tanto desiderato tuffo in mare.

AFFARI D’ORO – Per lidi,bar,ristoranti e parcheggi un week end da ricordare dopo tanti rovinati dal maltempo. Lo ricorderanno anche gli automobilisti in particolare quelli locali che in questi 2 giorni sono rimasti imbottigliati per ore nel traffico e che hanno sostato a lungo gia’ dalle prime ore del mattino in questa marea di auto e moto arrivate da ogni parte.

ANCORA TUTTO BLOCCATO – Una domenica infernale. Code di auto da Miseno a Napoli, la strada della Spiaggia Romana e’ bloccata,  nessuno che regola il traffico nelle zona di Cuma e Fusaro, dove ai disagi si aggiunge anche la chiusura per frana di via Petronio (Scalandrone).

PACO SMART