I rifiuti abbandonati sulla Darsena

POZZUOLI –  Quando l’arte fa esplodere l’ambiente. Continua a far parlare “male” di se l’Art-Explosion e questa volta lo ha fatto con un invito attraverso il social network Facebook. Con tanto di sorrisi si dice alla gente di accorrere alla performance live alla Darsena di Pozzuoli che vedrà protagonisti i writers di strada: Art Explosion: l’arte si racconta nei Campi flegrei Dipingiamo un pò, …… 🙂 performance live alla darsena di Pozzuoli questa mattina, dalle 10,30 …. ART EXPLOSION …. continua….”, ecco cosa si può leggere sulla pagina ufficiale Art-Explosion.

DARSENA PIENA DI RIFIUTI –  Risultato? Hanno disseminato la darsena di rifiuti speciali tossici e teli in plastica abbandonati. Solo poche settimane fa il piccolo porticciolo era stato vietato al traffico, liberato dai parcheggiatori abusivi e dai rifiuti. L’Art-Explosion è sotto accusa: una manifestazione lodevole che ha però provocato l’indignazione dei cittadini puteolani, un evento che proviene ed è gestito dal Conmune di Monte di Procida in cui solo in parte è presente anche il Comune di Pozzuoli.

Il sindaco di Monte di Procida Iannuzzi e il commissario prefettizio di Pozzuli Ugo Mastrolitto

RESIDENTI INDIGNATI –  Questa mattina ci siamo recati alla Darsena puteolana che per chi non lo sapesse si chiama “O Valione” e siamo rimasti sconcertati comprovando le segnalazioni da parte dei residenti. Un tappeto di bombolette gettate in terra, rifiuti speciali e tossici ovvero le bombolette spray che sono state abbandonate in quello stupendo scorcio di mare. Un’offesa alla storia puteolana ed a tutti i puteolani, imbrattare e sporcare la darsena da parte di questi pseudo artisti che si sono limitati a dipingere una scritta in inglese, ma soprattutto a sporcare tutto il porticciolo. Adesso il vento potrà tranquillamente portare in mare le pericolose bombolette che sono rifiuti speciali e tossici. Ma come è possibile che una manifestazione d’arte si trasformi nel semplice sporcare il porticciolo? Le nostre foto parlano da sole e mostrano l’esplosione d’inciviltà di chi ha sporcato uno dei posti più belli della città di Pozzuoli.

IL CECCHINO

LE FOTO
[cronacaflegrea_slideshow]