Il 18enne è stato trovato in possesso di 9 dosi di hashish e un grammo di marijuana

QUARTO – Ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Polizia Pianura, hanno arrestato R. M., 18enne di Quarto , in quanto accusato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. I poliziotti lo hanno incrociato verso le 14.20 su Via Montagna Spaccata. Alla loro vista il ragazzo, in sella ad un ciclomotore con un suo amico, ha improvvisamente svoltato su Via Provinciale. La repentina manovra ha però insospettito gli agenti che hanno quindi deciso di fermare e controllare i due ragazzi.

LA DROGA – I due giovani sono risultati incensurati, ma l’’atteggiamento nervoso del 18enne ha incrementato i sospetti facendo sì che venisse sottoposto a perquisizione. All’’interno dello zaino, ben occultato tra i quaderni scolastici, è stato infatti trovato un borsellino in tela jeans contenente 9 dosi di hashish ed un sacchettino con all’’interno circa un grammo di marijuana, alcune banconote e monete, 5 cartine da tabacco ed un coltello seghettato da cucina, verosimilmente utilizzato per dividere le dosi di hashish. Il contenuto del borsellino è stato sequestrato e il giovane è stato pertanto arrestato. In mattinata sarà sottoposto a procedimento penale con rito direttissimo.