Sei scuolabus distrutti dalle fiamme in un deposito di via Masullo a Quarto

QUARTO –Un vasto incendio nella notte ha distrutto sei scuolabus parcheggiati all’interno di un deposito di via Masullo a Quarto. I mezzi, di proprietà di due società che gestiscono il servizio di trasporto scolastico nell’area flegrea, sono stati completamente divorati dalle fiamme. In pochi minuti una grossa nube di fumo ha avvolto l’area, dove sorgono diverse abitazioni e attività commerciali. L’incendio è stato domato solo grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco della squadra 5B giunti dal vicino distaccamento di Monterusciello.

 

NESSUNA PISTA ESCLUSA – Sul caso in queste ore stanno indagando i Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli diretti dal Maggiore Roberto Spinola. Sulla natura del rogo gli inquirenti non escludono alcuna pista anche se nessuna “traccia di innesco” sarebbe stata trovata dai Vigili del Fuoco. In fiamme sono andati cinque scuolabus e un pullman turistico, anch’esso utilizzato per il trasporto di studenti,  parcheggiati all’interno di un terreno adibito a deposito in una traversa di via Masullo, strada di collegamento tra il quartiere di Monterusciello e il comune di Quarto. I mezzi erano stati parcheggiati su due file: cinque disposti uno accanto all’altro mentre il sesto, un piccolo Fiat Ducato, era stato parcheggiato in seconda fila alle spalle dell’unico scuolabus in piccola parte risparmiato dalle fiamme. Dopo i rilievi da parte dei Carabinieri l’intera area e i sei scuolabus sono stati posti sotto sequestro.

 

GENNARO DEL GIUDICE

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]