yorkshire

QUARTO – Lo hanno trovato in sacco di plastica, tra i rifiuti, e immediatamente si è pensato al peggio. E cioè che qualcuno avesse voluto disfarsene nel peggiore dei modi. Ed invece per uno Yorkshire terrier si è trattato soltanto di una disavventura finita poi a lieto fine.

CIECO AD UN OCCHIO – Il cane, infatti, si era allontanato spontaneamente dalla propria abitazione, in via Cupa Reginella, andandosi ad infilare in sacco di plastica abbandonato e non riuscendo più a venirne fuori. Ad accorgersene è stata una pattuglia della polizia municipale, in quel momento impegnata in controlli della viabilità. Dopo aver notato il sacco “in movimento”, lo hanno aperto, trovano all’interno il cane di piccola taglia, tra l’altro affetto anche da cecità ad un occhio.

IL RITORNO A CASA – Sono bastati pochi minuti, poi, per la restituzione dell’animale domestico ai suoi padroni, nel frattempo usciti di case proprio alla ricerca del loro Yorkshire. Dunque, nessun abbandono, ma solo un allontanamento spontaneo per il cane che è potuto tornare tra le braccia di chi da tempo lo ha in casa.