La zona di Agnano dove è stato gambizzato il 30enne

POZZUOLI – Un uomo di 30 anni è stato gambizzato questa notte a Pozzuoli, nella zona di via Pisciarelli-Agnano. G.I., residente a Napoli e già noto alle Forze dell’Ordine per diversi precedenti penali, è stato ferito da colpi di arma da fuoco ad una gamba. L’episodio è avvenuto intorno alle 4 nei pressi di una nota discoteca della zona, al confine tra i comuni di Pozzuoli e Napoli. Soccorso l’uomo è stato trasportato in ospedale al Loreto Mare di Napoli e ricoverato con prognosi di 30 giorni.

 

IL RACCONTO – Il 30enne avrebbe raccontato ai poliziotti intervenuti sul posto di essere stato vittima di una rapina e ferito in un punto diverso da quello in cui è avvenuta la sparatoria. Una versione che non avrebbe convinto gli inquirenti che nelle prossime ore dovrebbero di  nuovo interrogarlo. Sul caso indagano i poliziotti del Commissariato di Pozzuoli diretti dal Vice Questore Michele Cante e i colleghi del Commissariato di Polizia San Paolo.

(seguiranno aggiornamenti)

 

GENNARO DEL GIUDICE