POZZUOLI – Dopo la comunicazione, da parte del comune di Pozzuoli, sulle novità relative alla TARI 2017, è intervenuto l’ex assessore al bilancio Paolo Ismeno, che ha voluto sottolineare l’importanza di un risultato frutto del lavoro svolto nel biennio precedente. Ismeno sostiene infatti che la riduzione dell’imposta di un ulteriore 15 per cento rispetto all’anno precedente, la rateizzazione bimestrale in quattro quote e tutta una serie di agevolazioni per i cittadini -comunicati dall’Ente attraverso un comunicato stampa nei giorni scorsi- sono da attribuire al lavoro svolto dall’ex Giunta comunale. Infine, auspica un ulteriore riduzione della TARI da parte del nuovo esecutivo il cui assessore al bilancio è Gian Luca Liguori, entrato in “quota” PD attraverso il consigliere Mimmo Pennacchio.

LA PRECISAZIONE – «Accolgo con piacere la specifica risultanza della diminuzione della TARI che in due anni si è ridotta del 30%. -ha detto Paolo Ismeno- Ancora di più mi soddisfa questo esito tenuto conto del grande lavoro effettuato per il raggiungimento di questa sensibile riduzione dal sottoscritto, dai suoi collaboratori, con l’intera precedente giunta e lo stesso sindaco anche tenuto conto delle grandi difficoltà sorte durante la fase di studio per la riduzione sensibile dei costi. Auspico e sono convinto che la nuova Giunta prosegua sulla stessa strada portando un ulteriore riduzione della stessa TARI creando così grande giovamento per l’intera cittadinanza.»