POZZUOLI – Una sala slot abusiva realizzata nel seminterrato di un negozio di articoli per casa e scuola. È quanto hanno scoperto i Carabinieri dell’Aliquota Operativa di Pozzuoli che hanno denunciato un 56enne di Bacoli resosi responsabile di esercizio di gioco d’azzardo aggravato.

LA SCOPERTA – Nel seminterrato del suo negozio di articoli per la casa e la scuola aveva allestito una sala slot abusiva con 8 apparecchi da gioco sprovvisti di autorizzazioni e non collegati alla rete dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato. Locale e macchinette sono stati sequestrati, insieme a 200 Euro in contante provento delle “puntate”.