Il supermercato Decò di via Virgilio ad Arco Felice

POZZUOLI –  Rapina ai danni del supermercato “Decò” di Arco Felice. Quattro malviventi, con i volti travisati da  passamontagna, ieri pomeriggio hanno fatto irruzione all’interno del punto vendita di via Virgilio, a pochi passi dalla centralissima “Piazza Aldo Moro”, portando via poco più di mille euro dopo aver minacciato con una pistola una cassiera. Una volta preso il bottino i quattro si sono dati alla fuga indisturbati. Sull’episodio in queste ore stanno indagando gli agenti del Commissariato di Polizia di Pozzuoli diretti dal Vice Questore Michele Cante che hanno acquisito le immagini da alcune telecamere di sorveglianza installate nel locale.

 

L’ASSALTO –  La rapina è andata in scena intorno alle 17 di lunedì pomeriggio all’interno del “Decò” che sorge al piano terra di una palazzina popolare di Arco Felice.  “Classiche” le modalità dell’assalto: in quattro (di cui uno armato di pistola) con i volti coperti sono entrati nel locale e dopo aver minacciato e immobilizzato i presenti si sono fatti consegnare da una cassiera  i soldi. Un raid durato pochi minuti e che ha visto i malviventi agire indisturbati nonostante la presenza dei clienti e delle numerose attività commerciali che sorgono nelle vicinanze. Sul posto i poliziotti hanno ascoltato le vittime e acquisito l’hard disk del sistema di videosorveglianza che potrebbe restituire indizi utili per risalire all’identità dei rapinatori.

 

IL PRECEDENTE – Lo stesso punto vendita della “Decò” finì nel mirino lo scorso dicembre. In quell’occasione ad agire furono tre rapinatori armati che, con lo stesso  “modus operandi” adottato ieri, portarono via un bottino di circa 3mila euro.

 

GENNARO DEL GIUDICE