POZZUOLI – Ormai non fa più notizia, ma i depuratori di Cuma-Licola puzzano ancora. Per l’ennesima volta. E a pagare le conseguenze maggiori sono ancora una volta i residenti, costretti a barricarsi in casa per i miasmi fetidi che rendo l’aria irrespirabile. Una consuetudine che si è ripetuta anche nell’ultimo fine settima con la zona di Licola Borgo, le strade adiacenti via Pozzuoli Giugliano, via dei Platani e l’ex Domitiana infestati dalla puzza.

LA DENUNCIA – «I depuratori puzzano perchè le vasche che dovrebbero raccogliere i liquami non sono tutte funzionanti e quando vai a rimuovere i fanghi si ripropone il problema. La cosa inaccettabile è che anni di gestione non sono serviti a nulla» ha commentato amaramente Umberto Mercurio, presidente dei comitati locali.