L'immagine rendering di piazza della Repubblica

POZZUOLI – Vanno avanti i bandi di gara indetti dal Comune di Pozzuoli nell’ambito del Programma PIU Europa. Ora è la volta per l’assegnazione dei lavori di piazza della Repubblica e traverse limitrofe. La gara avrà luogo il 10 settembre prossimo e l’importo a base d’asta è di 2 milioni 801mila euro.

QUINTO PROGETTO – Si tratta del quinto degli otto progetti del programma europeo di interventi per Pozzuoli ad essere avviato dopo quelli che interessano l’aula consiliare al Rione Toiano, l’area sportiva a ridosso dello stadio Domenico Conte, il mercato ortofrutticolo e il complesso Toledo. I lavori dovrebbero iniziare entro la fine di quest’anno e concludersi in quindici mesi per non perdere i fondi europei.

NUOVO LOOK PER PIAZZA DELLA REPUBBLICA – L’intervento prevede la riqualificazione di piazza della Repubblica e delle traverse limitrofe, con la pavimentazione dell’intera area, il rifacimento dell’impianto di pubblica illuminazione, della rete idrica, del verde e dell’arredo urbano. «Piazza della Repubblica è il cuore pulsante del centro storico di Pozzuoli. Quando inizieranno i lavori, saranno inevitabili dei disagi – ha detto il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia – ma noi cercheremo di ridurli al minimo, contando anche sul buon senso dei cittadini e dei titolari delle attività commerciali, che alla fine riavranno una piazza completamente rifatta, degno biglietto da visita per Pozzuoli. Stiamo facendo partire man mano tutti i progetti, in modo da rispettare i tempi e completare tutti gli interventi per dicembre 2015, come prevede il Programma PIU Europa».

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]