POZZUOLI«L’Oasi naturalistica di Monte Nuovo gode di ottima salute e non vi è nessuna particolare criticità, così come segnalato in modo allarmistico da alcuni visitatori. Il luogo è costantemente monitorato e curato, essendo oltretutto frequentato ogni giorno da diverse scolaresche e da molti stranieri, dirottati qui anche dalla chiusura della Solfatara. Lo dimostrano chiaramente le foto scattate ieri senza dare alcun preavviso agli addetti alla custodia del luogo che, ricordiamolo, è un’oasi protetta». A dirlo è il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, dopo alcune segnalazioni apparse in rete o pubblicate da siti d’informazione locali e il sopralluogo disposto nel pomeriggio di ieri. «È chiaro – aggiunge il primo cittadino – che c’è sempre l’incivile di turno che abbandona il sacchetto di immondizia lungo qualche sentiero invece di depositarlo nei cestini posti all’ingresso. Ma descrivere l’oasi come abbandonata a se stessa o ridotta in modo indecoroso mi sembra assurdo, se non strumentale, e assolutamente ingeneroso nei confronti di chi ogni giorno si prodiga per tenere il luogo pulito. Chiunque può venire con noi e verificare di persona le condizioni in cui si trova l’area naturalistica di Monte Nuovo».