POZZUOLI – Tra i dieci arrestati al parcheggio Multipiano di Pozzuoli c’è anche il marito di una famosa attrice nonché protagonista della soap “Un Posto al sole”. Sessantadue anni, compositore musicale di Pozzuoli, l’uomo è dipendente comunale ed è accusato di truffa aggravata alla pubblica amministrazione e associazione per delinquere: il suo nome, infatti, rientra tra quelli delle sette persone accusate di aver messo su una vera e propria organizzazione che oltre a passare i badge nel lettore per far risultare la presenza sul posto di lavoro, si erano accordati per nasconderli in un cassetto e a rotazione beggiarli.